Tettuccio d’oro (Goldenes Dachl)

Il simbolo della città di Innsbruck è sprovvisto con ben 2.657 tegole di bronzo placate d’oro.

Nel centro storico di Innsbruck è situato il noto tettuccio d’oro, chiamato anche la “loggia d’oro” o in tedesco “Goldenes Dachl”. L’imperatore Massimiliano I (1459 - 1519) fece costruire questo piccolo tetto tardo-gotico di grande pregio artistico nella vecchia residenza dell’arciduca Federico IV in occasione delle sue nozze. Questo Erker serviva ad annientare la voce che l’imperatore non aveva soldi, ma anche come loggia durante delle manifestazioni pubbliche o dei tornei. L’edificio stesso fu eretto già nel XV secolo sotto il duca Federico IV.

Il balconcino è largo 16 m ed il tetto ben 3,7 m, ed è coperto con 2.657 tegole a scaglie di rame dorato. Sotto il bordo del tetto si possono inoltre vedere numerose immagini di animali. I parapetti sono riccamente affrescati da Kolderer e N. Turing il Vecchio, e raffigurano l’imperatore Massimiliano I con le sue mogli Maria Bianca Sforza e Maria Burgund.

All’interno del palazzo si trova il museo ristrutturato del tettuccio d’oro (Museum Goldenes Dachl). In 6 sale vengono esposti diversi oggetti e documenti che descrivono la storia dell’imperatore Massimiliano. Il museo non ci fa vedere soltanto la posizione da sovrano dell’imperatore, ma anche la vita normale di questo personaggio importante. Per bambini è stato creato una sala particolare, la quale mostra in modo semplice e divertente la vita dei tempi passati. “Kunz von der Rosen”, la piccola mascotte, accompagna i bambini in un viaggio nel tempo. Ed inoltre: una guida interattiva in sei lingue (tedesco, inglese, italiano, francese, spagnolo e russo) e testi espositivi in cinese vengono offerti ai visitatori!

Dove: nel centro storico di Innsbruck
Particolarità: 2.657 tegole di bronzo placate d’oro
Orari d’apertura: da maggio a settembre ogni giorno dalle ore 10.00 - 17.00, da ottobre ad aprile martedì - domenica dalle ore 10.00 - 17.00, chiuso a novembre
Biglietto adulti: a partire da Euro 4,00 (museo)

Ulteriori informazioni: tel. +43 512 5360 1441, goldenes.dachl@innsbruck.gv.at

suggerimenti ed ulteriori informazioni