Kolsass

Kolsass è un piccolo paesino, situato tra la città di Innsbruck e la valle Zillertal.

Altitudine: 553 m s.l.m.

Kolsass venne già menzionato nel 1050 come “Quolesazz” o “Cholsasz” e si riferisce quindi alla parola retoromana “col” (collina) e “sass” (sasso). Queste parole indicano probabilmente la posizione di Castel Rettenberg su una collina, la quale era già insediata all’età del ferro. Lo stemma del comune ritrae due teste di draghi intrecciate ed indica anche esso a Castel Rettenberg, poiché lo stemma del proprietario del castello di una volta, il cavaliere Florian Waldauf von Burg Rettenberg, conteneva questi draghi.

Kolsass era fino all’inizio del XX secolo un paesino caratterizzato dalla vita contadinesca. Collegato strettamente con il vicino comune di Weer, situato sul lato opposto del conoide franoso del torrente Weerbach, presso le due località si trova un’unica scuola elementare in comune a Kolsass ed un’unica scuola media in comune a Weer. Raccomandiamo una visita alla chiesa parrocchiale di S. Maria della Visitazione, fondata già nel periodo pre-carolingio. Notevole è anche Castel Rettenberg, situato lungo la strada da Kolsass a Kolsassberg: costruito nel XIV secolo dai Conti di Rottenburg, si decise nel XVIII secolo una demolizione dello stesso per poter usare il materiale per la ricostruzione della chiesa a Wattens. Fino al giorno d’oggi sono rimasti intatti le quattro torri d’angolo, il palazzo ed il muro di cinta…

D’estate la maggior parte delle persone si avventura nel magnifico paesaggio naturale nei dintorni di Kolsass. Sia un’escursione, una gita in mountain bike, le vie ferrate o anche un piacevole pic-nic con la famiglia sono molto amate. D’inverno gli appassionati di sport invernali trovano degli impianti di risalita a Kolsassberg e piste da fondo nei dintorni. Chi vuole più varietá può fare una visita alla città Innsbruck, situata a soli 20 km di distanza dal paese.

Un nostro consiglio: provate le varie specialità tipiche che vi offre la regione del Tirolo, come per esempio un tradizionale “Tiroler Gröstl”, un piatto preparato con patate e carne. Il tutto viene tagliato in piccoli pezzetti ed infine arrostito nella padella. Mhmm… che bontá!

suggerimenti ed ulteriori informazioni