Museo e archivio dell’Associazione Alpinistica Austriaca

Questo museo illustra ad Innsbruck la storia dell’Österreichischer Alpenverein (OeAV) e dell’alpinismo in generale.

Da sempre le montagne e le maestose cime affascinano l’uomo. Per questa ragione nel 1862 venne fondata l’OeAV (Österreichischer Alpenverein) ossia l’Associazione Alpinistica Austriaca. Questa data tanto antica la rende la prima associazione alpinistica d’Europa e la seconda del mondo, dopo il British Alpine Club. Oggi i compiti principali dell’associazione sono la vigilanza del rispetto della natura, così come la manutenzione dei sentieri e dei rifugi dell’associazione. Al museo dell’Associazione Alpinistica Austriaca viene raccontata la storia dell’alpinismo e dell’associazione alpinistica austriaca.

Il museo è presente da circa un secolo, in seguito ad una delibera delle associazioni alpinistiche di Austria e Germania nel 1911 il museo venne inaugurato come “Museo Alpino” ed aveva sede in un’antica villa sulle rive del fiume Isar presso Monaco di Baviera. Quando nel 1944 il museo venne distrutto in seguito ad un bombardamento, gran parte della sua collezione venne trasferita in Tirolo. Dal 1973 la collezione venne esposta in diversi palazzi di Innsbruck. Dal 2007 al 2014 il museo era ospitato in uno degli edifici più importanti della città, quello della Corte Imperiale.

Fino al 2014 la cooperazione con l’edificio della Corte Imperiale era garantito: su una superficie di 700 m² si poteva visitare la mostra “Berge, eine unverständliche Leidenschaft” (Montagne, un’incomprensibile passione). 12 stanze conducevano attraverso il mondo della montagna, il loro fascino, pericoli ed emozioni. Nel 2014 il museo chiudeva le sue porte per trasferimento della sede, ma continua a collaborare intanto con altri musei, p.e. la mostra “HOCH HINAUS! Wege und Hütten in den Alpen” (IN ALTO! Sentieri e rifugi nelle Alpi) al Museo delle Alpi di Monaco di Baviera (2018).

Il museo stesso rimane chiuso per trasferimento della sede!
(stato attuale: aprile 2019)

Caratteristica: la storia dell’OeAV e dell’alpinismo in parole ed immagini
Ulteriori informazioni: tel. +43 512 59547-19, museum@alpenverein.at

Alloggi consigliati

  1. Hotel Seppl
    Hotel

    Hotel Seppl

  2. Paradiso vacanze Lago Natters
    Campeggio

    Paradiso vacanze Lago Natters

  3. Mondi Holiday Hotel Schlösslhof
    Hotel

    Mondi Holiday Hotel Schlösslhof

  4. Hotel Charlotte
    Hotel

    Hotel Charlotte

  5. Hotel Seefelderhof
    Hotel

    Hotel Seefelderhof

Suggerimenti ed ulteriori informazioni