Elbigenalp

Elbigenalp, situato nel cuore della valle Lechtal, é noto anche come centro culturale della valle.

Altitudine: 1.039 m s.l.m.

Vari borghi come Köglen, Elbigenalp, Untergiblen, Obergiblen e Grünau costituiscono il comune di Elbigenalp, situato tra le Alpi di Lechtal e dell’Allgäu. Il nome del paese deriva dalla parola “elmige Alpe” che significa “alpe degli olmi”. L’olmo verde nello stemma del comune raffigura questo nome. In tempi passati Elbigenalp era inoltre un’amata meta vacanziera della regina madre Maria di Baviera.

Come in altre località della valle Lechtal, qui le facciate delle case sono ornate con bellissimi affreschi. L’intaglio nel legno è un importante settore per il comune, perchè qui si trova, assieme a vari atelier, l’unica scuola austriaca per l’intaglio ligneo, fondata nel 1951. Ed a Elbigenalp, negli anni Settanta iniziò il grande successo di uno dei più grandi ed importanti produttori di mezzi di memorizzazione ottica d’Europa, la kdg mediatech (Koch Records). Questo paese è anche il paese natale della pittrice Anna Stainer-Knittel, chiamata “Geierwally”, alla quale sono stati dedicati vari film e romanzi. La coraggiosa ragazza, all’età di soli 17 anni, ha rubato le uova di un nido d’aquila per proteggere il gregge di pecore, un compito pericoloso che all’ora veniva sbrigato solo da maschi. La sua casa natale ancora oggi si può ammirare nel paese, a Untergiblen n° 4. In onore a questa ragazza coraggiosa si svolge ogni anno il festival “Geierwally”, organizzato per la prima volta nel 1993.

Grazie alla sua posizione nel cuore delle Alpi di Lechtal, d’estate il paese si trasforma in un paradiso escursionistico. Numerosi percorsi escursionistici e MTB trails vi portano attraverso l’affascinante paesaggio naturale, del quale una parte si trova anche nell’area del Parco Naturale Tiroler Lech. Possibilità per praticare tennis, nuoto nella piscina scoperta tra Elbigenalp ed il paese di Bach, parapendio e corsi d’intaglio nel legno completano l’offerta. D’inverno il paese si trova a soli 30 km dalla famosa località sciistica Lech am Arlberg. Più vicino invece, nella valle stessa, troverete la piccola area sciistica Jöchelspitze, raggiungibile con la funivia Lechtaler Bergbahnen. E se vi piace slittare, c’é a vostra disposizione la pista per slittini Malga Gibler, lunga 1,3 km.

Un nostro consiglio: due ricordi della lunga storia della regione rappresentano la pittura su una casa a Köglen, la quale ritrae la rebellione degli Appenzeller del 1402 - 1408, ed il monumento in pietra nei pressi della casa parrocchiale. Questo monumento ricorda i soldati della valle Lechtal, caduti nella Russia e nella Francia, che combattevano nel XIX secolo sotto le truppe di Napoleone.

Suggerimenti ed ulteriori informazioni