Alpenhaus Verkehrsordnung Tirol
Alpenhaus Verkehrsordnung Tirol

Il traffico - informazioni utili

Ecco tutte le informazioni importanti sul regolamento del traffico in Austria.

I punti più importanti come la corsia d’emergenza centrale, il pedaggio e l’equipaggiamento invernale troverete negli omonimi articoli.

> Strade doganali:
Diverse strade nel Tirolo Orientale e Settentrionale sono a pagamento, come per esempio la strada panoramica sul Kitzbüheler Horn o anche sul Grossglockner.

> Limiti di velocità (se non indicato diversamente):
Il limite di velocità per automobili (fino a un mass. di 3.500 kg) e motocicli è di 50 km/h nelle località e centri abitati - 100 km/h fuori dalle località e sulle superstrade - 130 km/h sulle autostrade.

> Guida sotto l’influenza di alcool e droghe:
La guida in stato di ebbrezza è severamente punita, il tasso alcolemico massimo consentito dalla legge è dello 0,5 (0,1 per autisti con il foglio rosa e per gli autisti di camion e autobus). Se si superano questi valori c’è il ritiro della patente. Anche la guida in stato di alterazione psico-fisica è severamente punita, non sono stati stabiliti dei valori limite, ma la presenza o meno di sostanze stupefacenti o psicotrope nel sangue viene verificata attraverso un esame.

> Uso del telefonino:
Guidando è vietato l’uso del telefono cellulare. Il conducente può telefonare usando l’auricolare o il viva voce (avendo le mani libere).

> Luci accese durante il giorno:
Fino a gennaio 2008 era obbligatorio l’uso delle luci anabbaglianti durante il giorno. Per il momento è stato revocato. Obbligo dei luci anabbaglianti anche durante il giorno per macchine però in caso di nebbia, nevicate e pioggia. Per motocicli invece l’uso delle luci anabbaglianti è sempre obbligatorio.

> Gilet ad alta visibilità:
In Austria è vietato scendere dal veicolo e circolare sulla strada senza indossare il giubbotto catarifrangente ad alta visibilità. Tale giubbotto può essere giallo, arancione o rosso e deve corrispondere alla norma UE (EU Standard 471).

> Cassetta del pronto soccorso e triangolo:
Ogni veicolo dev’essere attrezzato di una cassetta del pronto soccorso e di un triangolo.

> Cinture di sicurezza:
La cintura di sicurezza deve essere sempre utilizzata.

> Sistemi di ritenuta per bambini:
Bambini sotto i 14 anni e di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini secondo le normative ECE. È ammesso solo un bambino per sedile, anche nei minibus.

> Distanza di sicurezza tra veicoli:
Durante la marcia i veicoli devono tenere una distanza di sicurezza tale che sia garantito in ogni caso l’arresto tempestivo e siano evitate collisioni con i veicoli che precedono.

> La cosiddetta “marcia troppo lenta”:
Guidare a “marcia troppo lenta” senza ragione, disturbando così il flusso del traffico, può essere non solo pericoloso, ma è anche perseguibile a seconde della legge § 20 Abs 1 StVO.

> Motociclisti:
Durante la marcia, per gli utenti di veicoli a due ruote è obbligo l’uso di un casco protettivo. Per motocicli l’uso delle luci anabbaglianti è sempre obbligatorio.

> Benzina:
Ci sono diversi tipi di benzina, i quali si differenziano dalla quantità di ottano presente nella benzina: benzina normale (91 ottano) - benzina super, super 95, euro super (95 ottano) - super +, super 98 (98 ottano) - benzina premium, super 100 (100 ottano). L’esporto di benzina in contenitori extra è permesso nei paesi europei, al di fuori invece limitato fino a 10 litri.

> Libretto e documenti:
Cittadini dell’ Unione Europea possono guidare con la patente nazionale. Se invece si proviene da un paese extracomunitario è necessario richiedere il permesso internazionale di guida.

> Documenti richiesti per l’ingresso nei paesi europei:
Per una permanenza al di sotto dei 3 mesi, alle persone provenienti dall’Unione Europea, dall’Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Gran Bretagna e Svizzera basta un passaporto o una carta d’identità.

> Documenti richiesti per viaggiare con animali:
Tutti gli animali piccoli, come per esempio cani o gatti, devono essere muniti di passaporto, essere identificati tramite sistema elettronico ed essere stati sottoposti a vaccinazione antirabbica in corso di validità.

Per ulteriori informazioni potete contattare le federazione automobilistica ÖAMTC del Tirolo: +43 512 3320-0 e oeamtc.at (sito in lingua tedesca)!

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere