Burg Heinfels
Burg Heinfels

Heinfels

L’idilliaco paese Heinfels si trova nell’Alta Val Pusteria all’imbocco della valle Villgratental.

Altitudine: 1.078 m s.l.m.

Il comune Heinfels, con i suoi ca. 1.000 abitanti, ha ottenuto il suo nome dal castello Heinfels che troneggia sopra il paese. Panzendorf e Tessenberg - in tempi passati due comuni propri -, Obere Aue, Schlossmühle, Heinfelsberg, Hinterheinfels, Blumaue, Rabland, Gschwendt e Kolechen costituiscono il territorio comunale. I merli neri nello stemma del comune simboleggiano il castello, mentre il leone d’oro si riferisce ai Conti di Gorizia, i quali una volta dominarono in questo territorio. A proposito: a Heinfels si trova oggi una fabbrica del famoso produttore altoatesino di wafer e barrette al cioccolato Loacker!

Il castello di Heinfels era noto fino al XVI secolo come “Hunnenfels” (castello sulla roccia degli Unni), e si dice che erano proprio gli Unni a costruire questo maniero. Ma probabilmente già gli Avari lo fecero erigere. Dal nome “Hunnenfels” si sviluppò infine l’attuale nome. La parte originaria, situata sul punto più alto della collina, è raggiungibile tramite una scala a chiocciola. La parte occidentale fu invece aggiunta nel 1500 d. C. e si trova poco più in basso. Di Heinfels ed il suo castello esiste anche una leggenda: sotto il castello é situato l’edificio Salcherhaus, nel quale oggi si trova l’albergo Burg Heinfels. La casa dispone di un passaggio sotterraneo che porta direttamente al castello, e in questo passaggio si trova un tesoro, ben nascosto dietro porte in ferro. Se si mette piede a luna piena a mezzanotte, due cani feroci con occhi infuocati portano la chiave per accedere al tesoro. Secondo la leggenda due abitanti di Panzendorf hanno già provato la loro fortuna ed i due cani hanno voluto portare loro la chiave. Ma dopo aver visto che erano in due, i cani scomparvero, dato che solo un uomo può avere il tesoro…

Ma il paese vi aspetta anche con varie altre attrazioni, come per esempio il ponte Punbrugge, uno dei più belli ponti coperti in legno risalente al XVIII secolo, e le tre chiese del comune. Situato sul lato meridionale delle Alpi, Heinfels si adatta inoltre perfettamente ad escursioni a Lienz fino nel vicino Alto Adige, come anche come punto di partenza per escursioni e gite in mountain bike nel cuore del mondo alpino. D’inverno attira invece il centro sciistico Sillian - Alta Pusteria. Con 22 km di piste, il Bobo Kinderland e lo snow park e fun park Yellowsnow c’è qualcosa per tutti.

Un nostro consiglio: esiste anche una rosa rampicante con petali rossi che porta il nome “Heinfels”. Questo fiore è stato coltivato dal famoso coltivatore di rose Karl Hetzel e nel 1995 nominato “Heinfels”.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni