Via ferrata Widauersteig

Si tratta di una delle vie ferrate più corte e facili dell’area del Wilder Kaiser.

La via ferrata Widauersteig è una relativamente corta e facile via ferrata, ma la quale comunque richiede di non soffrire di vertigini e un po’ di esperienza. Il sentiero stesso, il quale è già stato construito nel 1911, inizia presso il passo Brentenjoch, il quale è raggiungibile con la funivia da Kufstein. Dal passo si raggiunge la via ferrata Widauersteig dopo ca. 1 ora di cammino.

Inizialmente il sentiero procede al lato sinistro di un’imponente parete rocciosa, la quale si attraversa in una scanalatura. Verso la parte superiore il sentiero si divide e da qui un sentiero porta anche fino al Scheffauer (2.111 m). Nella parte centrale invece si deve fare attenzione a sassi cadenti.
La via ferrata Widauer è anche adatto a bambini, i quali però hanno già una buona condizione. Consigliamo però di non perdere i piccoli dagli occhi, soprattutto sul tratto che attraversa la parete, dato che il sentiero scorre su ghiaia. In questo tratto si consiglia l’uso di una corda di sicurezza. La discesa infine si prende per il rifugio Kaindlhütte.

Inoltre: molto bello è anche il sentiero che porta sul Scheffauer, da dove si scende infine per il lago Hintersteiner See per un rinfrescante bagno nel lago alpino…

Profilo
Dislivello: 840 m.s.l.m.
Altitudine ingresso: 1.870 m.s.l.m.
Grado di difficoltà: A/B
Esposizione: Nord
Durata discesa: 3 h
Rifugio: Kaindlhütte
Annotazione: Attenzione! Sassi cadenti!

Alloggio consigliato

  1. Hotel Lenzenhof
    Hotel

    Hotel Lenzenhof

Suggerimenti ed ulteriori informazioni