Kramsach

Un percorso naturale ad alta fune e probabilmente il più bizzarro museo del Tirolo si trovano a Kramsach.

Altitudine: 520 m s.l.m.

Kramsach è situato lungo la riva del fiume Inn. Nel borgo di Hagau, parte del comune, viene estratto già dal medioevo marmo bianco-rosa, usato per la costruzione di varie chiese e per la colonna Annasäule a Innsbruck. L’arte di scolpire in pietra, assieme alla pesca nei laghi Reintal, era un importante settore economico. Oggi Kramsach è un’amata meta vacanziera con numerosi alberghi.

Nel comune c’è tantissimo da vedere: il museo dei masi tirolesi si trova ad est del paese. Si tratta di un museo etnografico all’aperto che espone ricostruzioni di abitazioni tipiche del Tirolo ed antichi oggetti per la produzione di alimentari. Il Cimitero Museo, situato presso il borgo Hagau, viene chiamato anche il “Cimitero divertente” e vi aspetta con croci in ferro e pietre tombali con bizzarre iscrizioni, collezionate nell’intero arco alpino. Un museo veramente fuori dell’ordinario! E per ultimo nominiamo il parco delle sculture presso il fiume Brandenberger Ache, creato dall’artista locale Alois Schild.

I sei laghi nelle vicinanze, i “Kramsacher Seen” - Berglsteiner, Krummsee, Buchsee, Frauensee, Reintaler e Zireiner - sono un’amata meta d’estate. Ed anche per la giusta porzione di adrenalina non vi mancherà niente. Kayak, rafting, discese sul gommone e nuotare nella selvaggia acqua di un fiume… rimane a voi la scelta! Dal 2003 il centro outdoor di Kramsach offre anche un percorso naturale ad alta fune che si trova a una vertiginosa altezza di 12-17 metri. D’inverno trovate invece nelle vicinanze l’area sciistica Ski Juwel Alpbachtal Wildschönau e nel paese stesso una sciovia. Un campo per pattinaggio su ghiaccio completa l’offerta. E se il lago Reintal è ghiacciato si può inoltre girarvi con i pattini (a proprio rischio).

Un nostro consiglio: la chiesa barocca di pellegrinaggio Mariathal, situata all’ingresso della gola Tiefenbachklamm ed alla valle Brandberg, venne trasformata nel 2008 in una “Basilica minor”. Da vedere!

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni