Wandern
Wandern

Pians

Il paese si estende dal suo piccolo centro con il vecchio ponte che passa sopra il fiume Sanna fino ai pendii della Parseierspitze.

Altitudine: 856 m s.l.m.

Pians e Quadratsch costituiscono il comune di Pians nel Tirolo Settentrionale, situato lungo la strada che porta all'Arlberg. II toponimo deriva dal latino "pedaneus" che significa ponte. Nel Medioevo, numerosi carrozzai e sellai si stabilirono a Pians, e nel XIX secolo venne costruita la Ferrovia dell'Arlberg, la quale non è più in uso qui, ma che ha influenzato fortemente la storia dell'area. Oggi invece, il noto produttore di speck e di salumi Handl Tyrol ha la sua sede a Pians.

Il paese si estende fino ai pendii della cima Parseierspitze, la vetta più alta delle Alpi della Lechtal. Piacevoli escursioni e giri in bici attraverso lo stupendo paesaggio alpino caratterizzano l'offerta estiva: un'amata meta è il Rifugio Ascher, situato a 2.256 m s.l.m. nel Gruppo del Samnaun. È raggiungibile dal vicino paese See in un'escursione di 4 ore. Meno impegnativa invece è la passeggiata che ti conduce alla Cappella di S. Margherita a Pians, nota per i suoi stupendi affreschi.

Se dovessi preferire un giro in bici a un giro a piedi, allora un bel tour in mountain bike prende il nome dal sopra nominato fiume Sanna: il Giro della Sanna ti porta da Landeck a Zams, e passa sui 6 km di lunghezza a Castel Wiesberg, al vecchio ponte sopra il fiume Sanna, e alla foce della Sanna. D'inverno, nelle vicinanze si trova l'area sciistica See con i suoi 41 km di piste.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni