Grins

La località vacanziera Grins si trova vicino la città di Landeck nella bellissima valle di Stanz.

Altitudine: 1.006 m s.l.m.

Ai piedi della cima Parseierspitze (3.036 m s.l.m.), la quale rappresenta non solo la cima centrale delle Alpi di Lechtal ma anche la cima più alta delle Alpi Calcaree Settentrionali, si trova il comune di Grins. Poco sotto il paese scorre il fiume Sanna, nato dalla confluenza dei fiumi Trisanna e Rosanna. Nel 1288 il paese venne menzionato per la prima volta come “Grindes”, ma reperti testimoniano che la regione era già insediata nel periodo Neolitico. Dopodiché Grins, costruito in stile architettonico retoromano, nel 1945 fu quasi completamente distrutto da un incendio, nei seguenti anni fu ricostruito come era originariamente.

Grins rappresenta un paese attrattivo, il quale attira con la sua posizione nel cuore della natura e delle montagne delle Alpi di Lechtal che offrono nei mesi estivi innumerevoli possibilità escursionistiche e vari rifugi. In estate una meta molto amata è anche la piscina pubblica con il suo grande prato per prendere il sole. Ed oltre a ciò la località vi aspetta con un campo da tennis ed un campo da calcio. Appassionati di rampichino trovano invece vari MTB-trails nei dintorni, come per esempio il tour che porta alla malga Gogles. Il percorso rappresenta una lunghezza di 9 km, e la baita situata alla fine di esso vi aspetta con un rinfresco dopo le fatiche. Inoltre: ogni ospite della area vacanze TirolWest riceve gratuitamente la cosiddetta “TirolWestCard” - una tessera ospite con tanti vantaggi e benefit.

Grins vi offre naturalmente anche qualche attrazione: la chiesa parrocchiale, consacrata a S. Nicolò, fu costruita in stile rococò nella seconda metà del XVIII secolo. All’interno si nasconde un bellissimo affresco sul soffitto del noto pittore Matthäus Günther (1705-1788). Poco sopra il paese si trova invece la sorgente d’acqua minerale Wildbad, la quale fu già apprezzata da Margherita di Tirolo-Gorizia, detta Boccagrande o Maultasch. In ca. 45 minuti di cammino si raggiunge questa sorgente ricca di magnesio, calcio e solfato. Si dice che l’acqua benefica cura malattie del fegato, della cistifellea, dell’intestino e varie malattie della pelle. Il cosiddetto “Schellenloch” presso la sorgente spiega al visitatore l’evoluzione di queste acque termali. Ed oltre alla sorgente stessa, nel paese si trova una fontana con l’acqua minerale benefica di fronte al municipio ed un impianto Kneipp presso il fiume Grünbach.

Un nostro consiglio: un’amata immagine fotografica è il ponte romano in muratura con arcate risalente al XVI secolo che passa sopra la gola del fiume Mühlbach. Questo ponte rappresenta il simbolo di Grins ed è anche ritratto nello stemma comunale.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni