schwoich winter
schwoich winter

Schwoich

Schwoich, situato su un altopiano, si espande dalla riva del fiume Inn fino a Malga Waller ai piedi del monte Wilder Kaiser.

Altitudine: 584 m s.l.m.

Il comune di Schwoich si trova su un altopiano, e si espande dalla riva del fiume Inn fino a Malga Waller, e dalla Cappella Locherer fino alla Cascata di Häring. Quindi, gran parte del territorio comunale è composto da malghe, prati e boschi. Il toponimo indica un terreno muschioso, per quale ragione crescono anche moltissimi mirtilli (ossicoco) in questa zona.

Schwoich è considerato come località natale dell'industria austriaca del cemento. Già 40 anni prima, James Park aveva trovato cemento in Inghilterra, prima che Franz Kink riuscì ad ottenere 1.400 kg di cemento senza l'uso di tufo vulcanico o pozzolana a Schwoich. Da vedere in questo contesto il Museo del Cemento, un museo a cielo aperto all'ingresso del paese, che ti mostra due fornaci di calce restaurati. Altrettanto interessante è la Cappella Locherer a 590 m di altitudine, che fu costruita in ricordo al blocco di Kufstein durante la guerra di successione spagnola (1701-1714).

Ancora nel secolo scorso, più precisamente nel 1998, a Schwoich fu inaugurato il primo lago balneabile-biotopo del Tirolo. Grazie alla sua forma simile alla banana è noto come Bananensee. D'inverno, nel paese si trova una delle migliori associazioni di curling dell'Europa Centrale, e Schwoich è luogo d'origine di numerosi partecipanti olimpionici in sci di fondo, biathlon e slittino. Nei dintorni ti aspettano quattro piste di fondo, gran parte delle quali sono di media difficoltà.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni