Karlsbaderhuette Lienzer Dolomiten
Karlsbaderhuette Lienzer Dolomiten

Alpi della Gail

Nelle Alpi della Gail, in tedesco Drauzug, si trovano catene montuose ben conosciute come le Dolomiti di Lienz.

Nel sud dell'Austria, sparse sulle regioni del Tirolo Orientale e della Carinzia, sono situate le Alpi della Gail, un gruppo montuoso lungo ca. 100 km. In questo massiccio delle Alpi Carniche tra la Valle della Drava e la valle Gailtal, la parte più occidentale viene chiamata Dolomiti di Lienz. Su 40 km, i Dolomiti di Lienz si espandono dal Passo di Kartitsch fino a Passo Gailberg: prendono il loro nome dalle vicine Dolomiti, ma non ne appartengono e non consistono di dolomia.

Dalla vista geologica, le Alpi della Gail fanno parte delle Alpi Orientali. Confinano, tra l'altro, ai Monti del Villgraten a nord-ovest, e alle Caravanche e la Catena Carnica Principale a sud. Anche il Weissensee in Carinzia, il lago balneabile situato al più alto dell'intera Austria, ne fa parte.


Vette: le cime più elevate sono la Grosse Sandspitze con 2.770 m s.l.m., il monte più impegnativo nel primo periodo di esplorazione delle Dolomiti di Lienz, e il Reisskofel (2.371 m s.l.m.). Altre vette si chiamano ad esempio Spitzkofel (2.718 m s.l.m.) e Gamswiesenspitze (2.486 m s.l.m.).


Itinerari: attraverso l'intera lunghezza delle Alpi della Gail si snoda l'Alta Via Gail, un sentiero escursionistico di ben 150 km. Rifugi che si trovano nel gruppo montuoso sono, tra l'altro, il Rifugio Karlsbader, il Rifugio Kerschbaumer al centro delle Dolomiti di Lienz, e la Baita Compton a nord del Reisskofel. D'inverno, le Dolomiti di Lienz sono conosciute per la loro area sciistica sopra di Lienz.


Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni