Sommer Kolsassberg
Sommer Kolsassberg

Kolsassberg

Kolsassberg è un’ideale località per escursionisti, che da qui possono raggiungere le malghe alpine e la cima Rote Wand (2.252 m s.l.m.).

Altitudine: 906 m s.l.m.

La località turistica Kolsassberg troneggia sopra il paese di Kolsass nella valle Kolsasstal, e si estende fino alle cime delle Prealpi di Tux. Il comune include i borghi di Ausserberg, Innerberg, Hochhäuser e Merans, ed è raggiungibile per la strada, che da Kolsass porta a Kolsassberg, e che prosegue per la valle Weerbachtal fino a Malga Sagalm (1.712 m s.l.m.) ai piedi della Rote Wand.

Lungo questa strada, tra Kolsass e Kolsassberg, s'innalzano le rovine di Castel Rettenberg. Di questa rocca esiste una leggenda: un contadino cercava invano il suo gregge di pecore, fino a quando lo trovò tra le rovine del castello. Tutti gli animali erano morti, e all'improvviso sentì una voce che lo ricordava che questo non era il suo territorio. La voce apparteneva al vecchissimo pastore che vive presso il castello come spirito, e che puniva il contadino per la sua pigrizia.

Kolsassberg è un'ideale punto di partenza per attività sportive in ogni stagione dell'anno: una grande varietà di sentieri escursionistici ti portano a mete come Malga Weidener (1.799 m s.l.m.) e Malga Nafing. Passando per il valico Geiseljoch (2.292 m s.l.m.), si raggiungono le valli Zillertal e Tuxertal. D'inverno invece, Kolsassberg offre due sciovie e le piste per slittini Gartlach und Nafing.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni