Pinswang
Pinswang

Pinswang

Pinswang si trova a nord di Reutte, al bordo di una conca sulla sponda del fiume Lech.

Altitudine: 819 m s.l.m.

Il nome Pinswang si è sviluppato dal termine alto tedesco antico “Pinuz” che significa “prato di giunchi”. Già i Celti si insediarono in quest’area oltre 2.000 anni fa, dopodiché seguirono i Romani, i quali costruirono la famosa Via Claudia Augusta attraverso il territorio comunale. Oggi le quattro frazioni Oberpinswang, Unterpinswang, Weiler e Weisshaus costituiscono il territorio comune.

Interessati di cultura trovano in questo paese con la sua lunga storia varie attrazioni: una parte della Via Claudia Augusta può ancora oggi essere percorsa presso il “Kratzer”. Poco sotto il colle Burgschrofen invece si trova il castello “Schloss im Loch”, del quale oggi si possono ammirare solo le rovine. Si trattava di un castello costruito sopra di una naturale tana nella roccia. Probabilmente la roccia sporgente offriva già rifugio a uomini dell’età della pietra, fatto a quale indica un reperto trovato. Il castello venne eretto nel 1250 d. C. dai Signori di Hohenegg e si presume che più tardi fu usato come castello da cavalieri predoni. Ma dato che dopo il XIV secolo non esistono alcuni accenni da fonte sicura, non si può ricostruire con esattezza la storia di questa struttura. Ed anche la chiesa parrocchiale S. Ulderico merita una visita. La chiesa troneggia ben visibile su una piccola collina nel paese e venne costruita dal famoso architetto barocco Johann Fischer di Füssen sopra la tomba del “Santo beato fratello Ulderico”, un famoso luogo di pellegrinaggio in tempi passati.

La tradizione rappresenta un’importante ruolo nella vita del paese, come il “rogo delle streghe”, il “Scheibenschlagen” o il “Hollagehn”, festeggiato nel giorno dei Santi Innocenti Martiri (28.12.). Il centro di cultura “Die Villa” attira invece gli appassionati di musica, dato che qui si svolgono manifestazioni o corsi artistici e terapeutici. Preferite qualcosa di più attivo? Pinswang vi aspetta con vari MTB-trails che vi portano attraverso il territorio comunale, tra i quali anche il percorso di 8 km Pinswang-Fürstenweg. La palestra di roccia “Kraftwerkwand” nei pressi del ponte Ulrichsbrücke è una meta ben frequentata soprattutto durante i mesi estivi, dato che è allineata verso nord. Anche numerosi sentieri escursionistici provvedono alla giusta varietà per le vostre vacanze. D’inverno troverete invece nei dintorni gli impianti di risalita Reuttener Seilbahnen che vi portano sulle piste dell’area sciistica sul monte Hahnenkamm.

Un nostro consiglio: Pinswang si trova in una posizione favorevole per varie gite giornaliere: i castelli reali bavaresi Neuschwanstein, Hohenschwangau e Linderhof o anche i paesi Oberammergau e Mittenwald, entrambi noti per l’intaglio nel legno, sono raggiungibili facilmente ed in poco tempo da Pinswang.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni