Vils

Al comune di Vils venne conferito già nel 1327 da Re Ludovico IV il diritto civico.

Altitudine: 826 m s.l.m.

Il comune di Vils rappresenta con i suoi 1.500 abitanti una delle più piccole città dell’Austria. Si trova nella regione di Reutte ed ai confini con la Baviera. Attraverso Vils passa l’omonimo fiume, il quale sfocia poi nel fiume Lech. Fino al XX secolo l’agricoltura rappresentava la risorsa economica più importante, oggi invece vengono estratti nelle miniere nelle vicinanze di Vils pietra calcarea e marna.

Amate mete ci sono varie nei dintorni di Vils! I castelli reali bavaresi Neuschwanstein e Hohenschwangau sono raggiungibili in poco tempo, come anche la rocca Falkenstein nei pressi di Pfronten, sul quale posto Re Ludovico II voleva costruire un ulteriore castello. Numerosi itinerari escursionistici e percorsi per mountain bike vi permettono inoltre di scoprire l’impressionante natura intatta. Vicino, ed anche sul lato tedesco, si trova il lago Alatsee, del quale trattano varie leggende. Una di queste dice, che nel lago sono stati affondati i tesori d’oro della banca dell’impero dopo la 2° Guerra Mondiale, i quali fino a quel punto erano depositati presso il castello Neuschwanstein. Ed anche l’equitazione e la palestra di roccia fanno parte dell’offerta delle attività sportive. D’inverno i dintorni di Vils vi aspettano con delle piacevoli e romantiche passeggiate invernali e piste da fondo che portano da Füssen fino a Reutte. Chi preferisce più tranquillità può intraprendere una gita in carrozza trainata da cavalli!

La cittadina saprà incantare anche gli amici della cultura: i Signori di Hohenegg, una famiglia nobile del medioevo, fecero costruire nel comune la rocca Vilsegg. Questa troneggia sopra una collina ai piedi del monte Salober, ed ancora oggi si può ammirare l’imponente torre. Poco sotto si trova la rispettiva cappella, consacrata a S. Anna e risalente al XIII secolo. All’interno di questa ci sono da vedere un coro gotico e tre altari barocchi. Nel centro della piccola città troverete invece stupende pitture sulle facciate delle case con tetti a timpano. Una perfetta immagine fotografica! Per chi si interessa per la storia, il museo civico nel cosiddetto Amtshaus (Schlössle) è il luogo giusto: vari oggetti come i violini della famiglia Rief che produceva questi strumenti musicali o anche informazioni sulla geologia e tanto altro vi aspettano all’interno del museo. E per completare la gita culturale attraverso la cittadina, ci si può fermare ancora presso al chiesa parrocchiale Maria Himmelfahrt con la sua torre con 5 campane.

Un nostro consiglio: la banda musicale locale organizza ogni anno in primavera un bellissimo concerto primaverile ed a Ferragosto (15.08.) vi aspetta una festa della città con musica e ballo. Buon divertimento!

Suggerimenti ed ulteriori informazioni