Brandberg

Il piccolo e soleggiato paese Brandberg, con i suoi 350 abitanti, si trova a fondovalle della valle Zillertal.

Altitudine: 1.082 m s.l.m.

Da Mayrhofen si dirama una strada che porta in una valle laterale della valle Zillertal, chiamata “Zillergrund”. E proprio qui si trova il comune di Brandberg che occupa quasi l’intera superficie della valle laterale fino al confine con l’Alto Adige in Italia. Il paese è raggiungibile sia da Mayrhofen come anche tramite il moderno tunnel da Hollenzen e viene dominato dal Brandenberger Kolm (2.700 m s.l.m.), un monte delle Alpi dello Zillertal. Il nome Brandberg, in tempi passati anche chiamato “Pramberg” e “Pramach”, deriva dalla parola tedesca “Pram” che significa “mora” e “Berg” che significa “monte”. Il nome del comune viene anche raffigurato nello stemma del comune con una mora ed un monte.

Il paese è situato nel cuore del Parco Naturale Alpi dello Zillertal, il più vasto territorio protetto delle Alpi. Si può quindi intuire che l’estate è caratterizzata da quest’unico paesaggio naturale! Del territorio comunale fanno parte oltre a 85 km di sentieri escursionistici anche due rifugi in montagna, il rifugio Kolmhaus a 1.845 m s.l.m. ed il rifugio Plauener Hütte a 2.373 m s.l.m. Con il suo soleggiato terrazzo, il rifugio Kolmhaus si trova su uno spigolo di una piccola conca a valle ed è abbracciato da colorate piante e fiori come la campanella barbuta, l’iperico e vari tipi di orchidee. Questo grazie ai contadini di Brandberg, i quali fino a poco fa coltivavano la terra della zona. Inoltre: presso il bacino idrico di Zillergründl a 1.850 m di altitudine, ai margini del parco naturale, si trova la centrale idroelettrica di Häusling.

Brandberg vi aspetta anche con alcuni edifici di interesse: uno di questi, il mulino Schrofenmühle presso il rio Mühlbach, era in funzionamento fino negli anni Cinquanta e rappresenta uno dei pochi mulini della valle Zillertal ancora ben conservati. Oggi questo edificio è dichiarato monumento nazionale e può essere visitato in ambito di una esibizione. Il maso Hanserhof è stato invece costruito 500 anni fa ed alcuni parti risalgono addirittura al XV secolo, da quanto si ha scoperto durante una recente ristrutturazione! L’inverno a Brandberg è caratterizzato dall’area sciistica Mayrhofen con 136 km di piste e 57 impianti di risalita. L’offerta delle attività sportive viene completata da piste per slittini, piste da fondo, pattinaggio su ghiaccio ed escursioni con le ciaspole.

Un nostro consiglio: d’inverno vi aspettano nei dintorni anche attività sportive estreme e del divertimento come parapendio o snowtubing. Buon divertimento!

Suggerimenti ed ulteriori informazioni