Nesselwängle

Nesselwängle si trova, assieme ai suoi borghi Rauth, Schmitte e Haller, all’ingresso della valle Tannheimer.

Altitudine: 1.136 m s.l.m.

Il comune di Nesselwängle si trova ai piedi delle stupende montagne della valle Tannheimer. Nel 1434 “Nesselwängli” venne menzionato per la prima volta in documenti scritti e, nonostante due grandi incendi nel XIX secolo, il paese ha conservato la sua struttura originaria fino ad oggi. Lo stemma comunale raffigura il toponimo tramite tre germogli di ortica (ted. “Nessel”) ed una parte verde. Questa simboleggia un prato, dato che “Wängle” significa “piccolo prato”. A proposito: il piccolo borgo Rauth, situato in posizione ripida con vista sulla valle Lechtal, viene anche chiamato “Piccola Merano”!

Per Nesselwängle nel medioevo soprattutto il trasporto di sale da Hall in Tirol attraverso la valle Tannheimer fino al Lago di Costanza rappresentava una grande importanza. Oggi invece il piccolo comune è una popolare meta turistica con varie offerte per il tempo libero. Numerosi percorsi escursionistici si snodano nei dintorni del paese fino a giungere alle cime delle montagne - non a caso la valle Tannheimer è stata dichiarata qualche anno fa la “destinazione escursionistica dell’anno” nell’Austria. Questo anche grazie alla varia flora delle Alpi con oltre 1.200 tipi di piante, della quale risulta un paesaggio naturale unico. Per lo più la valle è molto amata da ciclisti e parapendisti.

Presso il borgo Haller si trova il lago Haldensee (1.124 m s.l.m.), il quale sia d’estate che d’inverno rappresenta un’amata meta. Vari sentieri escursionistici e per Nordic Walking si trovano nei dintorni, ed il lago stesso si adatta perfettamente al windsurf, vela, gite in barca e per il nuoto. Direttamente presso il lago, nel comune di Grän, si trova la piscina “Wasserwelt Haldensee”, della quale l’acqua viene riscaldata da un impianto solare. D’inverno invece il lago si trasforma in un grande campo da pattinaggio con spazio per il curling, nel caso il ghiaccio è spesso e robusto abbastanza. Anche gli appassionati di sci e snowboard possono gioire: da Nesselwängle si raggiunge facilmente la piccola area sciistica con la seggiovia Krinnalpe per i più esperti, l’impianto di risalita Almbodenlift per gli snowboarder, l’impianto Neuschwandlift per i patiti del sole e la piccola sciovia per chi inizia a praticare questi sport. L’area per bambini presso la stazione a valle invece aspetta gli ospiti più piccoli.

Un nostro consiglio: i numerosi edifici sacrali nel territorio comunale rappresentano frequentate mete per gli interessati nella cultura. Di questi fanno parte la cappella Santa Trinitá, la cappella S. Antonio, la cappella e la chiesa Madonna Ausiliare (Maria Hilf) come anche la chiesa Stanzle.

Suggerimenti ed ulteriori informazioni