matrei am brenner
matrei am brenner

Matrei am Brenner

Il comune di Matrei am Brenner è noto per le sue case borghesi e locande preziosamente ornamentati con effetto trompe-l’oeil.

Altitudine: 992 m s.l.m.

Matrei, un piccolissimo comune riguardante la superficie, si trova nella parte settentrionale della valle Wipptal. Il toponimo deriva dalla stazione romana "Matreium", dal quale si é sviluppato "locus Matereia", con il quale il paese venne menzionato per la prima volta nel 955 d. C. Dopo la sua devastazione durante la Seconda Guerra Mondiale, il paese venne ricostruito nello stile originale.

Qui ti troverai lungo la strada tra Passo del Brennero e Innsbruck, che dista ca. 17 km. Se volessi coprire la distanza in bici, potrai farlo sulla Ciclabile Wipptal, seguendo il corso del fiume Sill. Una piacevole escursione sopra Matrei am Brenner conduce invece al Santuario Maria Waldrast, dove d'inverno una pista di sci di fondo porta attorno al monastero. Assieme a Mühlbachl e Pfons, il paese si divide le strutture per le attività sportive e del tempo libero, p.e. i campi da tennis.

Matrei am Brenner affascina con le sue facciate ornamentate da affreschi e pitture. La cosiddetta "Lüftmalerei", tradotto letteralmente come "pittura d'aria", non è solo un'arte amata nel Tirolo, ma anche nella Baviera. Si tratta di una tecnica particolare, utilizzata per decorare con affreschi le facciate delle case con effetto trompe-l'oeil. L'affresco viene dipinto sull'intonaco nudo e crudo. A proposito: un altro Matrei si trova a 180 km più a ovest nel Tirolo Orientale, Matrei in Osttirol.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni