Museo di St. Anton am Arlberg

Il museo locale nella nota località alpina St. Anton am Arlberg ci mostra l’evoluzione dello sci alpino.

Il famoso centro tirolese di sport invernale St. Anton am Arlberg viene chiamato anche “la culla dello sci alpino”: in questa località sono nati il pioniere dello sci alpino Hannes Schneider (1890 - 1955) e lo sciatore Karl Schranz. Quindi non c’é da meravigliarsi che qui sia nato un museo che mostra l’evoluzione dello sci alpino e dello sport invernale fino dai primi giorni.

Il tedesco Bernhard Trier fece costruire nel 1910 sul terreno sopra la stazione della funivia Galzigbahn una piccola casa, chiamata Villa Trier. Nel corso degli anni è stata ristrutturata dai diversi proprietari e infine venduta. L’ufficio turistico e il comune hanno acquistato questa preziosa casetta nel 1971, costituendo al suo interno il museo di St. Anton am Arlberg, abbracciato da un grande parco. Nel pianoterra della Villa Trier troverete il ristorante “Museum Restaurant” che in questo magnifico ambiente crea piatti tradizionali.

Presso il museo, che occupa il primo piano della Villa Trier, oggi vengono esposti non solo oggetti e documenti inerenti all’evoluzione dello sci alpino, ma anche sullo sviluppo del paese. Nella sezione di storia e cultura locale l’esposizione si concentra soprattuto sulla storia locale e la costruzione della ferrovia e del tunnel, un’altra parte è dedicata alla città gemellata giapponese Nozawa Onsen. Nel 2017 vengono festeggiati 90 anni del nome “St. Anton am Arlberg”, tra l’altro con una mostra speciale, visto che nella storia degli ultimi 750 anni il comune ha cambiato nome ben cinque volte.

Dove: nella Villa Trier a St. Anton am Arlberg
Caratteristica: tutto da sapere dell’evoluzione dello sci alpino e la storia locale
Ulteriori informazioni: tel. +43 5446 22690, office@museum-stanton.com

Orario estivo: dal 20 giugno al 23 settembre 2018
da martedì a domenica dalle ore 12.00 alle 18.00
lunedì chiuso
nella stagione bassa su richiesta

Orario invernale: stagione 2018/2019
ogni giorno dalle ore 12.00 alle 18.00
nella stagione bassa su richiesta

Biglietto adulti:
Euro 4,00

Alloggio consigliato

  1. Alpenresidence Ballunspitze
    Hotel

    Alpenresidence Ballunspitze

Suggerimenti ed ulteriori informazioni