Absam

Absam rappresenta una località di pellegrinaggio lungo il famoso Cammino di Santiago di Compostela.

Altitudine: 632 m s.l.m.

Absam Dorf ed Eichat costituiscono il territorio comunale di Absam che fa parte dei cosiddetti paesi “MARTHA-Dörfer”. Si tratta di una serie di località, ovvero Mühlau, Arzl, Rum, Thaur, Absam ed il quartiere di Hall, Heiligkreuz, che si trovano lungo la strada che porta da Innsbruck a Hall in Tirol. “Abazanes”, come si chiamava in tempi passati, venne menzionato per la prima volta già nel 995. Il trasporto e l’estrazione del sale fece sì che Absam sviluppasse una solida struttura economica, come anche lo stabilimento della ditta “Swarovski-Optik” nel 1947, una società affiliata di Swarovski.

Il punto più alto del paese è il 2.725 m alto Grosser Bettelwurf, una montagna dei Monti del Karwendel. Quest’area vi permette di scoprire lo stupendo paesaggio alpino delle montagne del Tirolo Settentrionale tramite un’escursione o una gita in mountain bike. Amato è per esempio il sentiero escursionistico da Absam nella valle Halltal, dove si trova l’antico convento S. Maddalena come anche tracce dell’estrazione del sale di Hall in Tirol. Dalla valle Halltal si può poi proseguire sulla cima del Grosser Bettelwurf, raggiungibile tramite una facile via ferrata passando per il rifugio Bettelwurfhütte (2.077 m s.l.m.) o anche tramite un sentiero di media difficoltà, passando per la vicina cima del monte Kleiner Bettelwurf. D’inverno invece, Absam si trova nelle vicinanze di famose aree sciistiche come il monte Patscherkofel.

Absam è situato lungo il Cammino di Santiago di Compostela, il noto sentiero di pellegrinaggio che porta attraverso l’Europa. Il paese stesso rappresenta un luogo di pellegrinaggio mariano, anche se la chiesa locale è consacrata all’Arcangelo Michele. Questa chiesa fu nominata nel 2000 a basilica minore, e racconta oggi in base a immagini votive di vari miracoli che si sono verificati presso il luogo di pellegrinaggio. Ha preso inizio il tutto, quando alla diciottenne Rosina Bucher nel 1797 è apparsa l’immagine della Madonna in una finestra ad Absam. Il museo del comune é invece dedicato ad un abitante di Absam, Jakob Stainer (1617-1683), il più famoso costruttore di violini al di fuori dell’Italia. Ha creato ben 300 violini, i quali erano famosi per il loro suono e la forma. Ancora oggi si possono sentire questi violini in alcune grandi orchestre. A queste due personalità locali fa riferimento anche lo stemma del comune che mostra un violino ed un sembiante femminile.

Un nostro consiglio: ogni quattro anni a Carnevale si svolge ad Absam il cosiddetto corteo “Matschgerer-Umzug”. Tipici personaggi carnevaleschi di questo corteo come per esempio i cosiddetti “Spiegeltuxer” e “Zottler” possono per di più essere ammirati anche presso il museo “Matschgerer-Museum” di Absam.

Suggerimenti ed ulteriori informazioni