Götzens

A ca. 7 chilometri a sudovest di Innsbruck si trova il comune di Götzens con il suo centro di cura.

Altitudine: 868 m s.l.m.

Il comune di Götzens, costituito dai borghi Götzens, Neu-Götzens, Einödhöfe e Götznerberg, è situato su un terrazzo dell’altopiano e mostra nel suo centro ancora il suo carattere rurale. I vecchi masi sono gran parte sottoposti a tutela monumentale. Lo stemma del comune raffigura uno scoiattolo in argento con una pigna d’oro su sfondo azzurro. Si tratta di un antico stemma di una nobile famiglia del medioevo.

Il paese venne menzionato come “Gecens” per la prima volta nel 1128. Attorno al 1232 nel territorio comunale ergeva anche il maniero Vellenberg, un’importante fortificazione che fu distrutta nel XVII secolo a causa di un terremoto. Oggi di questa sono rimaste solo le rovine. Anche vari altri edifici storici valgono la pena visitare, come p.e. la cappella S. Teresa nel cuore del paesino o la chiesa parrocchiale S. Pietro e Paolo con preziosi pitture e decorazioni in stucco. Quest’ultima viene in particolare elogiata per la buona acustica e quindi spesso usata come luogo per concerti. Chi invece preferisce essere attivo, il paesaggio naturale attorno a Götzens rappresenta sicuramente la meta principale durante i mesi estivi. Stupendi percorsi escursionistici e per mountain bike vi portano nel cuore del mondo alpino del Tirolo. Amate mete sono soprattutto le malghe sopra Mutters e nella valle Wipptal. E di sera si svolgono frequentamente concerti in piazza o serate tirolesi, che vi permettono di far parte dal vivo della cultura della regione!

L’inverno viene influenzato dalla vicinanza con l’area sciistica Axamer Lizum. In quest’area sciistica si sono svolte in ambito delle Olimpiadi Invernali del 1964 e 1976 ad Innsbruck alcune gare. Ma anche il paese stesso vi aspetta con la piccola, ma carina area sciistica Muttereralm con 15 km di piste, raggiungibile con la cabinovia a 8 posti Nockspitzbahn. Dalla stazione a valle, dove si trova anche una scuola di sci, un noleggio sci, un tappeto magico e ristoranti, si arriva direttamente sul monte Pfriemesköpfl a 1.800 m di altitudine. Pattinaggio su ghiaccio, curling, gite in carrozza trainate da cavalli, una pista per slittini dalla malga Götzner, e le richieste escursioni con lanterna completano l’offerta invernale nel paese. E dopo una giornata sulle neve non c’è di meglio che una visita al centro di cura di Götzens…

Un nostro consiglio: avventuratevi nel centro del paese con tutte le sue case rurali! Gran parte di queste case decorate con amore si trovano lungo la vie Kirchstrasse, Mittelgasse e Ostergasse.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni