Rinn

Il paese turistico Rinn, assieme all’antico luogo di pellegrinaggio Judenstein, si trova ad est di Innsbruck.

Altitudine: 918 m s.l.m.

Rinn si trova su un altopiano sopra la valle Inntal, a ca. 10 km di distanza da Innsbruck. “Runne”, come venne chiamato in tempi passati, nel 1250 d. C. venne menzionato per la prima volta. Il nome deriva probabilmente dal termine retoromano “Run”, cioè “luogo di dissodamento”. Lo stemma comunale ritrae delle onde blu su sfondo bianco che simboleggiano la ricchezza di sorgenti nel territorio comunale.

Un’amata meta rappresenta la chiesa di pellegrinaggio Judenstein, eretta nel 1670 e situata presso l’omonima e vicina località. Una leggenda, più tardi però confutata, racconta che presso Judenstein, che tradotto significa “pietra di un ebreo”, Andreas Oxner, conosciuto come “Anderl von Rinn”, fu ammazzato da ebrei passeggeri in transito. Ma dato che nel 1994 questa leggende non fu confermata, al pellegrinaggio venne posto fine. Oggi la chiesa Judenstein, ora chiamata Maria Visitazione, è nota come monumento commemorativo per il maltrattamento di bambini e giovani, ed è un’amato luogo per nozze e battesimi. La chiesa parrocchiale nel centro di Rinn invece è consacrata all’apostolo Andrea e conta tra le chiese più belle in stile rococò del Tirolo. Gli stupendi affreschi sul soffitto sono stati realizzati da Josef e Franz Giner di Thaur. Due ulteriori edifici interessanti sono il maso Schmirnerhof, dove Josef Speckbacher, un combattente per la libertà del Tirolo, aveva sistemato la sua famiglia durante il periodo delle battaglie, ed il maso Anderlhof del sopra nominato “Anderl von Rinn”. E si dice che presso il mulino del diavolo (Teufelsmühle) contadini tirolesi hanno accettato un patto col diavolo…

Rinn venne già menzionato prima della 1° Guerra Mondiale in un prospetto come una delle località di cura in altitudine. In particolar modo si esaltava la magnifica vista panoramica sulle montagne che abbracciano Rinn, la posizione al riparo dal vento ed anche l’acqua potabile e balneabile di ottima qualità. Oggi una fitta rete di sentieri escursionistici e per mountain bike vi portano attraverso il paesaggio naturale nei dintorni di Rinn, mentre nel paese stesso si trova un campo da golf a 18 buche, che fa parte del grande GC Innsbruck-Igls. Questo campo da golf, situato sul pendio del monte Glungezer, affascina già con la sua vista panoramica, dai Monti di Wetterstein fino alla catena montuosa Kaisergebirge. D’inverno invece, i bambini trovano divertimento presso il centro “Kinderland Rinn” mentre gli adulti possono fare i loro primi passi sulla neve alla piccola sciovia nel paese, o anche usufruire del servizio navetta gratuito che porta al famoso carosello sciistico Olympia SkiWorld Innsbruck. Sci di fondo, l’illuminata pista per slittini Malga Rinner, lunga 4 km, e gite in carrozza trainata da cavalli completano le offerte invernali.

Un nostro consiglio: ogni anno si svolge la cosiddetta festa “RollRinn” a Rinn che promuove l’abbattimento delle barriere tra persone inabili e minorati e quelle non limitate. Annualmente, questo evento attira assi sportivi e persone note in questo paesino turistico.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni