wattenberg hall wattens
wattenberg hall wattens

Wattenberg

Nel territorio comunale si trova il noto Rifugio Lizumer a 2.019 m di altitudine, adatto anche ad ammirare il cielo stellato.

Altitudine: 1.050 m s.l.m.

Wattenberg nella regione Hall-Wattens è posto sul pendio orientale della valle Wattental. Già nella preistoria, l'alpeggio era pratico in questa zona. Oggi, il comune è composto da sparsi borghi ed insediamenti. Lo stemma del comune mostra un fanciullo a gambe divaricate su due colline, con un quaderno e una penna in mano: questo motivo si riferisce alla vecchia scuola, menzionata già nel 1524 in documenti scritti, che era frequentata da bambini di entrambi i versanti della valle.

Parte del pittoresco paesino alpino fa l'area Wattentaler Lizum, un noto e amato itinerario escursionistico d'estate e per lo sci alpinismo in inverno. L'area comprende la parte posteriore della valle Wattental ("Lizum" significa "alpeggio a fondovalle"), dove si trova anche il Rifugio Lizumer a 2.019 m di altitudine, già premiato come una delle sei baite più belle per lo sci alpinismo nelle Alpi Orientali. Alla Glungezer & Geier-Route per i "seven tuXer summits" che passa dal rifugio, è stato assegnato il sigillo di qualità per sentieri escursionistici "Tiroler Bergwege-Gütesiegel".

Una particolarità di Wattenberg rappresentano i suoi boschi di pino cembro, i quali contano tra i più estesi del Tirolo, già coltivati ai tempi di Maria Teresa d'Austria, e gli stupendi masi e cappelle dell'area. Tra queste c'è qualche edificio costruito dai minatori, dato che nella valle Mölstal venne aperta nel 1315 la più antica miniera di ferro del Tirolo Settentrionale a ben 2.500 m di altitudine.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni