Natters

A Natters, situato all’ingresso delle valli Stubaital e Wipptal, si trova l’omonimo lago.

Altitudine: 783 m s.l.m.

Il comune di Natters con i suoi ca. 2.000 abitanti si trova sull’altopiano a pochi chilometri da Innsbruck. Nel 1151 Natters venne menzionato per la prima volta in documenti scritti, e nel XVI secolo l’Imperatore Massimiliano I manteneva una residenza estiva nel paese. Si tratta del castello Waidburg, presso il quale oggi si trovano gli uffici comunali. In quel periodo venne anche realizzato il lago artificiale di Natters, che venne registrato nel libro di pesca dell’Imperatore Massimiliano I sotto il nome “Ödenhauser Weiher”. Verso la metà del XIX secolo infine, il paesino si sviluppò in un’amata meta turistica estiva.

Oggi il lago Natters rappresenta un’amato lago balneabile, il quale viene anche usato per l’allevamento di carpi. Windsurf, canoa e vela si possono praticare sul lago. Varietà per gli appassionati di attività sportive vi promettono anche il tiro ad arco e il minigolf. D’inverno invece si gira tutto attorno lo sci nordico e le varie attività sportive sulla neve. Il centro di fondo Natters-Mutters si trova direttamente nel paese ed offre 21 km di piste perfettamente preparate (skating e classico). Anche gli appassionati di sci e di snowboard possono gioire: nel vicino Mutters, a ca. 2 km di distanza, troverete l’area sciistica Muttereralm che si espande fino a 1.800 m di altitudine. E non lasciatevi perdere una divertente discesa in slitta sulle due piste per slittini dalla malga Muttereralm. Infine, dopo una splendida giornata sulle piste, potrete concludere questa con una visita ad uno dei vari locali aprés-ski.

Nel paese stesso ci sono alcune attrazioni notevoli: le esibizioni della cottura del pane presso l’antico forno del paese sono sempre ben visitati! Per di più si trovano due edifici di interesse storico a Natters che mostrano che imperatori e re visitavano spesso questo paese: il castello già sopra nominato, Castel Waidbruck, in possesso dell’Imperatore Massimiliano I, ed un monumento lungo la strada del Brennero. Questo ci ricorda che l’Imperatrice Maria Teresa d’Austria incontrò qui sua futura nuora, l’infanta di Spagna Maria Ludovica, in occasione dei preparamenti per il matrimonio di suo figlio Leopoldo II e Ludovica. Una visita merita altrettanto la chiesa parrocchiale S. Michele. Questa costruzione sacra in stile gotico fu completata con il passare degli anni con vari elementi barocchi. Per questo motivo la chiesa rappresenta sia una crocifissione gotica e un campanile a cipolla come anche, come la chiesa parrocchiale a Mutters, un affresco all’ingresso centrale ed una meridiana di Peter Anich, entrambi in stile barocco.

Un nostro consiglio: il comune è collegato alla linea ferroviaria “Stubaitalbahn”, una ferrovia a scartamento metrico, la quale vi porta comodamente ad Innsbruck. Non dovrete mettervi quindi alla disperata ricerca di un parcheggio libero!

Alloggio consigliato: Natters

  1. Paradiso vacanze Lago Natters
    Campeggio

    Paradiso vacanze Lago Natters

Suggerimenti ed ulteriori informazioni